GRAY GOOSE WODKA LIMITED EDITION

IL PROGETTO
La bottiglia nella quale la vodka è distribuita è un cilindro bianco, con una finestra di vetro trasparente a forma di oca, attraverso cui è possibile vedere un paesaggio dipinto con i toni del blu. All’esterno della bottiglia son disegnati il logo, delle oche in volo, e la menzione “Francia”. Dal 2013, lo sviluppatore del packaging Grey Goose è l’Italiano Riccardo Monari.

La storia della vodka Grey Goose inizia nel giugno del 1996, quando il miliardario statunitense Sidney Frank, fondatore della SFIC, sviluppò l’idea di creare una vodka da inserire nel mercato degli alcolici di fascia alta.

Fino a quel momento la vodka più costosa disponibile sul mercato statunitense era la Absolut, venduta ad un prezzo medio di 15$: Frank pensò di puntare su un prodotto di qualità superiore, definito “super-premium” ad un prezzo di 30$. La vodka fu scelta come prodotto, oltre che per la lacuna del mercato, anche per la semplicità e celerità dei tempi fra produzione e vendita.

LA LAVORAZIONE

CATEGORIA: SPIRITS DRINKS
MATERIALE USATO: SHRINK SLEEVE
TECNICA: TERMORETRAZIONE A VAPORE
TIRATURA: oltre 1.000
CONFEZIONE: da 3 pezzi
TEMPI PRODUZIONE: 400 pezzi / ora

  SCARICA LA SCHEDA DI QUESTO PRODOTTO

Vuoi maggiori informazioni su questo proGETTO?

GRAY GOOSE WODKA

VEDI LE LAVORAZIONI DELLA STESSA CATEGORIA:

> OPPURE VAI A TUTTE LE CATEGORIE